misurare la fede

Amare di più è quello che chiede Gesù per essere con lui. Questa è la fede cristiana, che vivo amando il prossimo, chiunque esso sia. Se voglio sapere quanta fede ho, devo misurare l’amore che metto nella mia vita, e aprendo il Vangelo e conoscendo Gesù troverò la misura esatta. DOMENICA 4 settembre 2022 XXIII anno C

Continua a leggere

la Chiesa assomiglia a Gesù?

Gesù immagina un mondo alla rovescia dove i primi sono ultimi e dove chi è messo da parte dalla società è al centro. E’ un mondo alla rovescia che noi cristiani siamo chiamati a credere e tentare di costruire. La Chiesa con tutti i suoi limiti, specialmente quando si raduna la domenica, dovrebbe assomigliare a questo mondo di Gesù… DOMENICA 28 agosto 2022 XXII anno C

Continua a leggere

la porta giusta

La porta è stretta perché è l’unica giusta, ben individuabile per chi vuole entrare dalla parte del Vangelo o scegliere un’altra strada. La porta che Gesù ci invita a varcare senza perdere tempo è la porta della carità. E’ la porta di quell’amore totale per il prossimo, chiunque esso sia, che Lui ha insegnato con le parole e con i suoi gesti di cura e di dono di sé fino alla croce. DOMENICA 21 agosto 2022 XXI anno C

Continua a leggere

i nomi di Maria

Benedetta, Assunta… tanti modi di chiamare Maria da parte gli altri, anche se per se stessa sceglie “Serva”. Questo da noi non è diventato un nome proprio ma lo dovrebbe essere come chiesa. Essere servo è il come con cui verremo chiamati in Paradiso, nella grande anagrafica del cielo. LUNEDI’ 15 agosto 2022 – Assunzione di Maria in cielo

Continua a leggere

Dio su una cassa di patate

Siamo noi il più grande rischio di Dio, perchè a noi Lui ha affidato quello che ha creato, e anche il cuore con il quale ha fatto il mondo. Siamo noi a custodire Dio e il suo Regno, dentro la povertà della nostra vita. Dio ha voluto fidarsi dell’uomo, di me, di noi… perchè il suo amore vede più in la della miopia dell’odio. DOMENICA 7 agosto 2022 XIX anno C

Continua a leggere

poveramente ricchi

Una eredità da dividere arriva a dividere due fratelli. Ecco la storia attualissima del Vangelo dove la risposta di Gesù mi obbliga davvero a domandarmi “cosa arricchisce la mia vita?”. E’ l’amore che sono capace di dare che mi rende ricco e salva la mia vita. I beni materiali se non entrano dentro questa logica diventano dei “mali” che arricchendomi mi impoveriscono. DOMENICA 31 luglio 2022 XVIII anno C

Continua a leggere

la lingua di Dio

Gli uomini nella Storia hanno chiamato Dio in molti modi. E tutti questi modi diversi per chiamarlo e pregarlo sono stati usati spesso per dividere gli uomini e farsi tra loro la guerra. Il vangelo ricorda a noi cristiani che Dio ha un solo nome, che è quello di “Padre…”, e in questo ogni divisione nell’umanità scompare e gli uomini imparano l’unica lingua di Dio che è “amare”. DOMENICA 24 luglio 2022 XVII anno C

Continua a leggere

fare o ascoltare?

nel racconto del Vangelo Marta così presa dalle cose da fare che si dimentica che la prima cosa da fare è proprio lasciare spazio a Gesù, la cui prima esigenza non è riempire lo stomaco, ma riempire il cuore, essere ascoltato, così come fa Maria. La casa di Marta e Maria è il modello delle nostre case e soprattutto della casa dei cristiani, la Chiesa, dove la parte migliore è l’ascolto reciproco, prima forma di servizio e carità.  DOMENICA 17 luglio 2022 XVI anno C

Continua a leggere

la religione può far del male?

Quando la nostra fede non ci rende prossimi al prossimo, allora la religione si ammala e Dio diventa incomprensibilmente distante. La religione che non ci porta sulla strada del prossimo e dei suoi bisogni, è una religione che fa del male e ci porta fuori strada. Per questo abbiamo bisogno della cura più efficace che è proprio il Vangelo. (DOMENICA 10 luglio 2022 XV anno C)

Continua a leggere

tutti missionari

Mandati con parole di pace e speranza, è questa è la missione di ogni cristiano, che sia vescovo o bambino appena battezzato. La Chiesa è questa missione iniziata ai tempi dei primi apostoli e continua oggi, che coinvolge tutti, e prima di tante parole è fatta di atteggiamenti, quelli di amore, accoglienza e cura che Gesù stesso aveva ed ha ancora. DOMENICA 3 luglio 2022 XIV anno C

Continua a leggere